In offerta!

Sciroppo da more. Brunette liquide

10,50  IVA inclusa

di Paolo Bruni

Pag.124 – Brossura

Categoria: Tag: ,

Paolo Bruni è un autore dinamico, multiforme, aperto a intraprendere con coraggio strade nuove e a costruire ponti umani, senza paura che crollino. D’altronde, le sue stesse origini sono un crocevia di direttrici culturali che si intersecano: la Sicilia e la Calabria sono le terre dei suoi antenati, mentre Roma è la città in cui sono nati, e tuttora vivono con le rispettive famiglie, il padre Nicola, giornalista di successo, e il poeta stesso. Parlare di sonetti nel ventunesimo secolo potrebbe sembrare a molti fuori tempo massimo. Eppure, leggendo i versi del Bruni, si coglie un’energia vitale inossidabile, impermeabile alla liquida erosione del tempo. Il potere di un verso calibrato, la rima adeguata, la dovizia di particolari che volge al dettaglio sempre e comunque determinano l’evoluzione di una raccolta che trasuda da ogni sillaba l’essenza pura del poeta che viene assorbito dalle sue stesse parole. Si colgono momenti in cui la dolcezza è come un mare calmo, lievemente increspato da una brezza disposta ad accarezzarlo, che si tramuta di colpo in tempesta. In “Sciroppo da more – Brunette liquide” le emozioni divengono musica, poiché l’armonia si sposa perfettamente con l’arte ardita della parola ed entrambe danzano insieme scivolando giù fino a un bivio inatteso, dove si palesa l’alter ego dell’autore, quel Paul Bernàc che, con prepotenza quasi irriverente, si fa largo là dove il Bruni non oserebbe metter piede. Qui, da questo suggestivo sdoppiamento, nasce un’irresistibile fascinazione la quale genera, per incanto, la poesia della vita, che nasce come un incontro effimero ma, proprio per questo, magico e irripetibile.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sciroppo da more. Brunette liquide”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.